mercoledì 11 marzo 2009

Confessioni..

Basta, devo smetterla di girarci intorno..è tutto il giorno che mi connetto con l'idea di confessare e poi mi perdo nel dedalo dei blog, delle ricette, della vita e così rimando, ma devo dire cosa ho fatto così, condividendo, oggettiverò e riprenderò con la disciplina del fioretto.
E già, perchè nel post centra il fioretto: ieri e l'altro ieri ho trasgredito...nel dopo cena ho mangiato un po' di dolcino!
L'altro ieri ho dovuto sacrificarmi a mangiare uno dei muffins ( che comunque era molto piccolo) perchè era venuto duro come un sasso e dovevo assolutamente evitare che il mio amoruccio inciampasse nell'obbrobrio di prima mattina, rischiando di rovinare l'immagine di cuochetta di casa ideale :P). Insomma mi sono raccontata che non era proprio un dolce, ma solo un esperimento venuto male, poi era così piccolo!! Ieri sera invece siamo andati in un localino a vedere la partita (Juve- Chelsea, 2-2) con un'altra coppia ed è passata una cameriera con questo tagliere strabordante di pane morbido e nutelloso, ma con solo un filo di nutella poi giusto per dare il colore e appena appena un po' di idea di dolce.....,e ne ho presa una fettina!!Argh! E dire che stavo andando così bene: sopravissuta alla tentazione delle caramelle del cinema, sorda ai richiami delle quotidiane golosìtà che vedo nelle vetrine, insensibile alle lusinghe delle focacce..ho detto no persino alle pastine della Domenica!! Ma a queste due piccole, sciocche golosità non ho saputo resistere...
Fa nulla, già oggi ho iniziato a resistere: ho fatto le crepes salate e non e.. non mi sono nemmeno sentita tentata dalla tavola apparecchiata con nutella, marmellate e miele..
Beh, ora basta annoiarvi con 'ste lagne, domani una nuova ricettina!

Foto tratta da: omeopatia.net

9 commenti:

Patrizia ha detto...

come ti capisco....una vera tortura....

Mirtilla ha detto...

andare in giro e guardare la tv...per non parlare dei nostri blog..una tortura continua!!!

Pupina ha detto...

Ti capisco: io vado matta per il pandoro, me lo faccio da sola col lievito madre, tanto per dirti quanto ci ho studiato dietro per averlo come lo voglio.
E quest'anno per colpa della dieta niente pandoro per tutte le feste natalizie, solo qualche assaggino di frappe/castagnole & co. a carnevale e non so se mi concederò un po' di colomba (fatta anche quella col lievito naturale da me) a Pasqua...
Un tormento vero...

Le Pappe di Alessandra! ha detto...

Da quando ho avuto la bambian sono entrata nel circolo del mantenimento peso...appena vedo 500g in più vado in panico e comincia la tortura!!!
Se può interessarti mi sono autocreata degli snack sani sul mio blog per darmi quel piacere quotidiano sano che calma gli attacchini di famona!!!
Solo che NE POSSO MANGIARE 1 AL GIORNO!!!
http://lepappedialessandra.blogspot.com/2009/01/snack-sani.html

Lucia ha detto...

Si anche io ti capisco!!! facciamoci forza a vicenda ragazze!! :D

PuntoCroce ha detto...

E' naturale nelle diete avere più tentazioni del solito, e, credimi, non saranno sicuramente questi due piccoli "sgarri" a compromettere il tuo lavoro...
Un in bocca al lupo
Buona giornata
Maria Rosa

unika ha detto...

parli di dolci e salati ma....fammi capire...hai fatto il fioretto del digiuno? :-) un bacio e non pensare a queste cose
Annamaria

valina ha detto...

Ho visto che t sei unita ai lettori del mio blog...Grasssssssssie mille!!! :-D
così ho un nuovo blog da sbirciare!!

Gunther ha detto...

ma non devi sentirti in colpa per un dolce, questo è periodo dei fioretti è vero, ma sono certo ti verrà perdonato. Secondo me più te ne privi e più ci pensi, però quando vuoi confessarci qualcosa noi siamo qui a condividere e tenerti man forte