giovedì 19 febbraio 2009

La sfida continua

Ieri vi ho fatto vedere come il microonde mi abbia schiaffeggiato con il guanto della sfida...oggi vi racconterò che...sono una rissosa quindi ho accettato!!
Mai si dirà che sono fuggita davanti ad un marchingegno elettronico che si ribella ai miei voleri ( anche perchè altrimenti vivrei in casa!!).
Un bel giorno comprai un libro di ricette eseguibili con il fornetto dei desideri e mi sono cimentata nella sperimentazione.
La prima ricetta fu una torta al limone di quelle che hanno la scorza come principale addensante e quindi non hanno il canonico aspetto soffice dei dolci tradizionali...insomma, il mio ragazzo nella semi-luce della cucina l'ha scambiò per una frittata...
Però, poi gli è piaciuta. Devo dire che non è niente male usare il micro a conti fatti. Il mio non è nemmeno uno dei migliori o con più funzionalità ( ha solo micro e grill, niente crisp o altre chiccherie) però mi trovo bene, non emana calore come il forno tradizionale e ci vuole pochissimo per cuocere. Vero che le torte devono solidificare e vengono tutte chiare, però sono buone....
Per la torta frittata non ho foto..non è che me ne vergogno, è che proprio mi sono dimenticata di farle...comunque la prossima settimana ho tempo e magari ne faccio una uguale, ma con le carote (mi piacciono di più del limone nudo e crudo) .
Ora chiudo che vado a curiosare tra i post delle altre blogger!!

Nessun commento: